AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Barclaysbroker Recensione: Attenzione truffa!

icona sconsigliato2 Broker Altamente Sconsigliato da
PiattaformeOpzioniBinarie.eu
Rischio truffa!
Panoramica – Caratteristiche Sito Broker : www.barclaysbroker.com
Piattaforma : –
Data di fondazione : 2014
Minimo Deposito : 100
Minimo Trade : 5
Sede : Sconosciuta
Bonus : –
Numero di Assests : –
Licenza : nessuna
Demo Account : –
Deposito : Carta Credito, Bonifico, Moneybookers, Altro
Lingua : Italiano + alte 5 lingue

Recensione di Barclaysbroker

Vi dico subito che Barclaysbroker non mi piace e i motivi sono tanti. In primo luogo si può notare facilmente come questa società abbia scelto un nome a dominio con la prima parte, Barclays, identico a quello di una banca vera.

Chissà perché vi chiederete voi, magari per confondere il visitatore dico io, ed indurlo così a pensare che sia, anche involontariamente, legato in qualche modo alla banca Barclays. A mio avviso rischiano pure una denuncia per utilizzo di nome ditta altrui. Sono convinto che a breve chiuderanno i battenti, ma solo perché avranno truffato un numero sufficiente di utenti per sparire dalla circolazione.

Altro elemento che non mi piace sono le scarsissime informazioni fornite sulla società. Se cercate nella sezione chi siamo non troverete nulla, mentre aprendo la sezione contattaci, queste sono le uniche indicazioni che sono riuscito a trovare: Redlane Enterprises LTD Panama, Telefono 00 33 1 78 90 04 07, Email support@Barclaysbroker.com

Quindi mi pare di capire che abbiano sede a Londra (hanno segnato un punto sulla mappa), però forniscono un numero francese. Mah, qualcosa non mi torna. Nessuna live chat per chiedere direttamente online.

Il sito utilizza colori chiari, ed è tradotto in 6 lingue compreso l’italiano. Sembra facilmente navigabile, ma contiene davvero poche informazioni. I loghi che si trovano a fondo pagina sul miglior broker dell’anno, trusted genuine e top broker sono fasulli, non portano ai relativi siti che dovrebbero parlare di Barclaysbroker riconoscendogli il premio che loro vantano.

 

 

Barclaysbroker è una truffa?

 

Provate a cercare informazioni sul broker, troverete sia opinioni che recensioni interessanti. Fortunatamente, Google ormai ci aiuta a trovare ogni cosa, potete farlo anche voi. Oltre a noi, un paio di altri siti sostengono che Barclaysbroker sia una truffa, anche perché, una volta effettuato il deposito, il cliente viene contattato ed allo stesso vengono proposti soluzioni di investimento con profitti garantiti e con tassi di rendimento del 8%-12% al mese.

Se fosse così basterebbe affidargli un po’ dei nostri risparmi per diventare ricchi in un paio di anni, grazie ovviamente all’interesse composto. Ricevere un tasso di interesse del 12% mensile significa ricevere il 290% in un anno. Ma vi sembra possibile un profitto così elevato? Se volete credere agli unicorni fate pure, a noi piace rimanere con i piedi per terra e sapere che ad oggi, gli unici rendimenti quasi sicuri sono quelli dei conti deposito, che data la situazione attuale pagano un tasso di interesse massimo del 3,5% annuo, chiaramente lordo. Direi che si può notare una notevole differenza.

Non vorrei dimenticare a dirvi che il sito è online da settembre 2014, basta guardare i dati del whois, quindi sono abbastanza nuovi, ma anche abbastanza furbi oserei dire.

Riporto in parte un commento di un utente che ha avuto modo di smascherarli:

Dopo aver ricevuto una telefonata da un consulente che affermava di lavorare per Barclaysbroker, l’utente si è finto interessato, così, ricevuto il contatto skype del chiamante, è stato invitato a registrarsi alla piattaforma. Una volta registrato, il chiamante gli ha garantito una serie di risultati che l’utente non ha riportato.

Questo è quello che ha scritto:  se versa tot €, la % mensile di profitto sarà tot, se versa tot € la % mensile di profitto sarà tot. In pratica, fa tutto il broker, voi ve ne potete andare a sorseggiare cocktails.

 

 

Barclaysbroker Commenti e opinioni

 

Avrete capito che le opinioni e i commenti che gli utenti hanno di Barclaysbroker non sono per niente positivi. Per quanto mi riguarda, io credo che il sito Barclaysbroker sia solo uno specchietto per le allodole. Teoricamente dovrebbe essere un sito sulle opzioni binarie, ma dai commenti raccolti in giro, una volta acquisito il cliente, si cerca di conquistarlo promettendogli ritorni stratosferici su investimenti sicuri, i quali non possono di certo essere le opzioni binarie che essendo degli strumenti derivati di tipo speculativo mal si conciliano con il termine “sicuro”.

E’ quindi una Hyip, un sistema Ponzi, una truffa, una scam? Dai commenti raccolti su internet sembrerebbe di si. Noi ovviamente non abbiamo mai avuto alcun contatto diretto con loro e quindi non possiamo certo testimoniare direttamente, ma molte altre persone sostengono di aver rilevato comportamenti truffaldini.

Fino a prova contraria, noi ci fidiamo degli utenti. Oltretutto, se il sito avesse avuto una qualche licenza ne avremmo potuto discutere, ma questa manca, e quindi la nostra recensione non può che essere negativa, come dire, più indizi fanno una prova.

Ed eccolo qui il nostro indizio: Il comunicato della Consob che richiama un comunicato dell’autorità di vigilanza del Belgio (Financial Services and Markets Authority – Fsma) secondo la quale, le società in grassetto, tra cui spunta anche il nome di BarclaysBroker, stanno offrendo servizi di investimento in opzioni binarie e forex senza le previste autorizzazioni.

Oggi è il 24 Gennaio 2015, quindi il comunicato è abbastanza recente (29 Dicembre 2014), riteniamo dunque che la società in questione non abbia provveduto a regolamentarsi.

comunicato Consob

Barclaysbroker Bonus ed altre informazioni

 

Dopo quanto evidenziato sopra, non dovrebbero esserci utenti interessati all’apertura di un conto su Barclaysbroker, tuttavia, per onor di cronaca, procediamo a completare la nostra recensione.

Barclaysbroker comunica che su ogni prelievo viene addebitata una tassa di transazione di 50,00 USD/GBP/EURO per bonifici; 25,00 USD/GBP/EURO per le carte di credito, più una tassa di 10,00 USD/7,00 EUR/5,00 GBP; 25,00 USD/GBP/EURO per i pagamenti elettronici.

Se tali commissioni non fossero sufficienti, un prelievo del 10% dell’importo sarà addebitato per ogni prelievo qualora il cliente non abbia eseguito almeno 200 unità di fatturato, oppure da conti che non sono stati verificati.

Sebbene il deposito minimo sia di 100€, il prelievo minimo per bonifici è di 250,00 USD/GBP/EURO. Per gli altri metodi invece è uguale al deposito minimo, quindi 100,00 USD/GBP/EURO.

Tutti i bonus ricevuti da Barclaysbroker richiedono la condizione di dover cumulare un volume di trade pari ad almeno 30 volte il bonus ricevuto. Se non viene soddisfatta tale condizione, il bonus non può essere prelevato, inoltre, se ciò non bastasse, qualsiasi prelievo effettuato prima di completare i termini del bonus, sarà immediatamente cancellato e rimosso dal conto.

Cerchiamo di capire meglio ogni punto di queste condizioni e cosa accadrebbe se un utente decidesse di depositare i 100€ di minimo richiesto.

Da quel momento in poi scatterebbero una serie di condizioni che renderebbero impossibile il ritiro della somma versata. Se non si effettuano almeno 200€ di trade, al prelievo viene addebitato un costo del 10% dell’importo versato. Se avete versato tramite bonifico il prelievo per somme inferiori a 250€ è vietato, e quindi sarebbe impossibile riscuotere i 100€ iniziali, senza considerare che sarebbe applicata una commissione di 50 euro.

Ma ipotizziamo che il versamento sia avvenuto con carta di credito, in questo caso sarebbe possibile ritirare i 100€, tuttavia, sarebbe applicata una commissione di 25 euro ed una tassa del 10%. Beh, vi rimarrebbero comunque 65€, ma scommetto che neanche questi riuscireste a prelevare, infatti, in questo caso entrerebbe in gioco il famoso bonus, che a quanto pare è automatico, e quindi viene accreditato senza che il cliente lo richieda spontaneamente.

Bene, anzi no, direi male perché adesso le cose si complicano. Le condizioni sul bonus dicono che lo stesso deve essere scommesso per almeno 30 volte. Se ipotizziamo di aver ricevuto un bonus di 50€, il cliente dovrebbe raggiungere un volume di scambi pari a 30 x 50€ = 1.500€.

Continuiamo con le belle notizie perché non è finita qui. Sul sito viene spiegato che, qualora provaste a richiedere un prelievo prima di completare i termini del bonus, questo sarà immediatamente cancellato e rimosso dal conto.

Ma per rimosso dal conto cosa dovrei intendere, che il prelievo sarà semplicemente rifiutato, oppure che perderò quei soldi per il semplice fatto che ho provato a prelevarli pur non rispettando le condizioni previste?

Non mi stupirebbe se intendessero la seconda ipotesi.

Sembra evidente che il tutto è studiato per evitare che l’utente possa più prelevare il denaro una volta aperto un conto. Il nostro consiglio finale: Lasciate perdere BarclaysBroker e rivolgetevi a broker regolamentati.

 

12 Comments

Add a Comment
  1. Purtroppo ho letto troppo tardi la vostra recensione….mi sono fatta abbindolare come una allocca e ci ho rimesso 1500 euro.!!!!!
    Diffondete la notizia che sono TRUFFATORI …….collaudati.
    Grazie

    1. pure ame ha truffato

  2. è vero purtroppo ho abboccato anch io,mi ha telefonato un certo dott fardelli che mi ha proposto un conto gestito da 200 euro con un bonus da 40 euro con i quali hanno aperto 9 operazioni ad un minuto,la sommma è cosi diventata di 388,80
    euro,questo è accaduto dal 15 al 29 gennaio,dopodiche non ho più ricevuto telefonate,ho quindi richiesto un bonifico di 240 euro il 24 febbraio che risulta sempre in attesa…alle mail mi dicono che mi contatteranno ma finora niente…il numero chiamato non è attivo…..delinquenti truffatori

  3. Anch’io mi sono lasciato abbindolare, rimettendoci 1750,00 euro. Spero che se li sparino tutti in medicine. Sapevo che i ricavi fossero gonfiati, ma francamente non immaginavo che il capitale fosse in pericolo. In questi casi è meglio denunciarli alla polizia postale oppure ai carabinieri? Uno di loro che si faceva chiamare Luca Rotini mi ha dato il suo numero di cellulare che risulta della Vodafon italiana, non è possibile tramite questo numero a risalire all’identità vera?

  4. truffatori colossali sono stato truffato anch’io insieme ad altri poveri risparmiatori come me,spero che i soldi rubati gli serviranno per le medicine che dovranno comprarsi…….bastardi

    1. ma possibile che nessuno faccia nulla cose da pazzi a un mio amico 1500 euro per fortuna io mi sono salvato ci ho rimesso solo 200 euro che schifo consiglio fx sono davvero seri consulente personale e soldi sul conto dopo un ora con pay pal

  5. mi hanno fregato ho letto tardi che bastardi

  6. ATTENZIONE SE VOLETE PERDERE I VOSTRI SOLDI SIETE NEL POSTO GIUSTO NON HANNO MAI RESTITUITO UN CENTESIMO

  7. PERDETE OGNI SPERANZA O VOI CHE ENTRATE ……SAPPIATE CHE AVETE PERSO I SOLDI

    1. Good Morning, giuseppe Esci Saldo: 174.00€ SONO DUE MESI CHE GLIELI CERCO MAI RICEVUTI

  8. Il loro sito è sempre attivo ma non si puo fare niente per ammazzarli dal web? Mi hanno fregato 500 euro erano ITALIANI e no stranieri

    1. La società è straniera, solo che si avvale di italiani per acquisire clienti. Basta fare una segnalazione alla Consob, alla Polizia postale, o ancora meglio alla Procura di Roma (fornendo le prove a supporto), la quale ha già in atto procedimenti simili nei confronti di altri finti broker, il problema è che a causa della lentezza della giustizia Italiana, delle tante difficoltà legate a rogatorie internazionali per accedere ai server, ci potrebbe volere un po’ di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforme Opzioni Binarie - Guida ai Migliori Broker © 2015 Frontier Theme privacy - contatti - termini di utilizzo - sito avviso rischi