AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

EmpireOption Recensione, è una truffa? Opinioni e commenti

icona attenzione Broker non Consigliato da
PiattaformeOpzioniBinarie.eu
Prestare attenzione!
Panoramica – Caratteristiche Sito Broker : www.empireoption.com
Piattaforma : SpotOption
Data di fondazione : 2010
Minimo Deposito : 100
Minimo Trade : 5
Sede : Anguille
Bonus : fino al 40%
Numero di Assests : 100+
Licenza : nessuna
Demo Account : Su richiesta dopo il deposito
Deposito : Carta Credito, Bonifico, Moneybookers, Altro
Lingua : 6 lingue (non presente italiano)

Breve introduzione su EmpireOption

 

Dei lettori ci hanno chiesto di fornirgli informazioni riguardanti il broker di opzioni binarie EmpireOption, così abbiamo deciso di leggere alcune recensioni sia in lingua italiana che in quella inglese.

Inoltre abbiamo spulciato a fondo i termini e le condizioni generali di utilizzo della piattaforma, e non di meno, cercato sui vari forum dedicati all’argomento, tutte le opinioni e i commenti sullo stesso, lasciati magari da altri utenti che per interesse o per caso lo avessero già provato.

La società utilizza come tanti altri siti, la piattaforma SpotOption, quindi sembra non offrire nulla di nuovo rispetto a molti altri broker più conosciuti ed affermati. EmpireOption.com è di proprietà della Baumann&Kraus Enterprises LTd, una società privata registrata ai sensi delle leggi di Anguilla, con sede legale in 201 Rogers Office Building, Edwin Wallace Rey Drive, George Hill, Anguilla, che è la società proprietaria di Brighton Digital Services Ltd con sede legale 1A, Arcade House, Temple Fortune, London, NW11 7TL, Regno Unito.

Attualmente, il sito non offre la lingua italiana, ma è tradotto in 6 lingue come l’inglese, lo spagnolo, il portoghese, il francese, il tedesco e il russo. Dato il successo che sta riscuotendo all’estero non è escluso che ben presto possa affacciarsi anche sul mercato italiano.

 

 

Recensione EmpireOption: Perché scegliere la piattaforma

 

EmpireOption è stato lanciato nel 2010, e da quel momento ha ottenuto i favori del pubblico straniero, anche se a noi desta qualche perplessità che adesso cercheremo di evidenziare. EmpireOption utilizza la piattaforma fornita da SpotOption, ma a differenza di tanti altri broker ha mantenuto la sua dipendenza, non diventando solo una delle tante copie che utilizzano la stessa piattaforma.

Il loro sito si presenta pulito e ben organizzato, la navigazione è piacevole e si comprendono immediatamente i tanti strumenti a disposizione del trader.

Il deposito minimo è di appena 100$, mentre tutti i servizi e le tipologie di opzioni binarie proposte sono quelle offerte dal software Spotoption. Se dovessimo quindi basarci solamente su tali impressioni, sembrerebbe che tutto sia ok e che il broker sia da consigliare.

 

 

EmpireOption è una truffa?

 

Gironzolando per il web in cerca di informazioni approfondite, abbiamo trovato recensioni, opinioni e pareri discordanti sulla piattaforma. In italiano abbiamo individuato delle recensioni positive, ma sappiamo bene che solo una su 10 può considerarsi veramente oggettiva, tutte le altre sono di parte.

Non ci sentiamo di affermare che EmpireOption sia una truffa, ma neanche ci sentiamo di consigliarlo come uno dei preferiti e quindi di inserirlo tra i migliori broker regolamentati. Vediamo di individuarne i motivi:

Innanzitutto non sembra possedere alcuna licenza europea, e già questo è un grosso punto negativo, in secondo luogo, basta dare uno sguardo ai termini e alle condizioni, per scorgere qualcosa che non va, o almeno per trovare condizioni che i più potrebbero valutare come restrittive o abbastanza particolari.

Ad esempio, per prelievi di oltre i 1000 dollari, EmpireOption si riserva il diritto di decidere il metodo attraverso il quale accreditare l’importo, ed anche il tipo di valuta da utilizzare. Anche se a qualcuno potrebbe sembrare solo una condizione abbastanza particolare, io invece noto la necessità di trovare soluzioni alternative ad eventuali ed improvvise situazioni di scarsa liquidità di una valuta.

Potrebbe succedere quindi che mentre chiedete un prelievo in euro, il versamento vi viene fatto in dollari. Ciò mi lascia intendere che ancora siamo di fronte ad una società di piccole dimensioni.

Altro punto che non mi convince riguarda le condizioni di prelievo.

Su EmpireOption i prelievi sono soggetti alla politica sui diversi Account. Se date uno sguardo attento, potrete accorgervi che certe condizioni potrebbero in futuro creare molti fastidi.

Iniziamo dall’account micro, quello che si apre con soli 100$. Prima di poter prelevare del denaro è necessario aver effettuato almeno 20 operazioni. Inoltre, il prelievo minimo è di 200$. Se ciò non bastasse, esiste anche il limite massimo di prelievo di 500$ al mese. Se ad esempio guadagnate 2.000$, vi serviranno almeno 4 mesi per incassare tutti i profitti.

Adesso spostiamo l’attenzione sugli account privilegiati, quindi il Plus, il preferenziale ed il VIP. Anche in questo caso gli account sono soggetti a limiti massimi di prelievo abbastanza restrittivi, tranne per il VIP dove è possibile incassare fino a 40.000$ al mese, inoltre, mi sembra di capire che per la chiusura del conto è pure richiesto un Costo di chiusura finale, che per l’account VIP è di 3.000$.

Per le condizioni di cui sopra, un broker non può certo essere definito una truffa, è tutto scritto nero su bianco nella sezione dei termini e delle condizioni, tuttavia, non mi sembra di poter sostenere che si tratti di condizioni favorevoli, il mio consiglio è quindi quello di scartare broker come EmpireOption e di preferirgli piattaforme meno esose e con condizioni più favorevoli.

Micro Account:

Periodo: 10 giorni lavorativi
Costo: 30 USD
Ritiro massimo: 500 unità al mese
Ritiro minimo: 200 unità
Numero minimo di operazioni: 20

 

Account Classic:

Periodo: 7 giorni lavorativi
Costo: 25 USD
Ritiro massimo: 2000 unità al mese
Ritiro minimo: 100 unità
Numero minimo di operazioni: 15

 

Plus Account:

Periodo: 5 giorni lavorativi
Costo: 20 USD
Ritiro massimo: 3500 unità al mese
Ritiro minimo: 100 unità
Numero minimo di operazioni: 10
Costo del conto finale: 150 unità

 

Account preferenziale:

Periodo: 3 giorni lavorativi
Costo: 10 USD
Ritiro massimo: 5000 unità al mese
Ritiro minimo: 1 unità
Numero minimo di operazioni: 5
Costo del conto finale: 500 unità

 

Empire Vip:

Periodo di attesa: 1 giorno lavorativo
Costo: 0 USD
Ritiro massimo: 40.000 unità al mese
Ritiro minimo: 1 unità
Numero minimo di operazioni: 5
Costo del conto di chiusura: Unità 3000

 

 

EmpireOption Commenti dagli utenti

 

Viste le particolari condizioni cui sono soggetti i conti su EmpireOption, ci aspettavano dei commenti non positivi, ed infatti li abbiamo trovati, anche se a dir la verita non sono tantissimi, forse anche perché non è uno dei più conosciuti.

I commenti sono tutti di utenti stranieri che quindi vi traduciamo per facilità di comprensione. Va detto che in realtà, sebbene che i commenti siano negativi, non ci sembra di aver rilevato alcuna violazione da parte di EmpireOption che ha solamente fatto valere le proprie ragioni.

Uno degli utenti si lamenta per il prelievo minimo di $ 200, sostiene di aver vinto 233,98 dollari e di volerli prelevare, ma di non riuscirci per le condizioni folli accennate sopra. Sostiene che al momento del deposito ha chiesto loro se vi fossero eventuali restrizioni al ritiro del denaro, e che gli è stato detto di no. Se quanto affermato dal cliente sia vero o falso non lo sappiamo, sta di fatto che da quello che risulta nella sezione termini e condizioni del sito, è il broker ad aver ragione.

Un altro utente afferma di aver depositato del denaro, e dopo aver utilizzato il servizio di fornitura segnali di EmpireOption, a suo parere scadente, ha deciso di prelevare quanto rimasto. Anche in questo caso sono sorte difficoltà, la differenza rispetto all’esempio precedente è che avendo ricevuto un bonus, l’utente non poteva prelevare neanche un centesimo fino a quando non avesse ottenuto un volume di scambi pari a 30 volte il bonus ricevuto.

Per correttezza vorrei sottolineare che i segnali offerti da EmpireOption sono forniti da una società esterna (www.faunusanalytics.com), e quindi il broker non può ritenersi responsabile per l’accuratezza delle informazioni finanziarie che il provider esterno indica. Anche in questo caso è scritto tutto nero su bianco nella sezione dei termini e condizioni.

In definitiva EmpireOption è un sito truffa? No, non sembra esserlo, tuttavia, alcune condizioni appaiono eccessive e tese a limitare fortemente il prelievo di denaro dei propri clienti, rendendo l’esperienza dei traders poco piacevole.

Questo è il motivo per cui, assieme alla mancanza di una licenza europea, non ci sentiamo di consigliarlo, anche se, ci sembra opportuno sottolineare, come in entrambi i casi il broker abbia fatto valere solamente le proprie ragioni.

Purtroppo, nella maggior parte dei casi, inconvenienti del genere si presentano per colpa di utenti poco attenti. Quando ti registri alla piattaforma, stai accettando senza riserve tutte le condizioni di utilizzo che il broker ti pone, di conseguenza, non puoi in seguito lamentarti sostenendo di aver ignorato. Se utilizzi la piattaforma, accetti ogni condizione vincolante, l’unica cosa che puoi fare è utilizzare un altro broker, e soprattutto, leggere con attenzione prima di depositare il tuo denaro.

 

 

EmpireOption Bonus

 

Come al solito non mi sento di consigliare alcun bonus, fosse solo per la miriade di condizioni da soddisfare. Il bonus EmpireOption è convincete? Sfugge alle condizioni restrittive? Direi proprio di no.

Se il cliente accetta un qualsiasi bonus, secondo quanto riportato nelle condizioni e i termini di  EmpireOption, nessun importo può essere prelevato fino a quando il cliente non raggiunge un volume di operazioni pari a 30 volte il valore del bonus ottenuto.

Ad esempio, un utente che riceve un bonus di 100 unità, deve cumulare un volume di almeno 3.000 unità. Prima di aver raggiunto tale importo, il cliente non potrà prelevare alcuna somma.

Per fortuna, i bonus non sono automatici e quindi, deve essere lo stesso cliente a richiederli, spero con un minimo di consapevolezza, perché una volta depositato il denaro ed ottenuto il bonus cominciano i guai.

A mio avviso, il gioco non vale proprio la candela. Certo, è ovvio che se il trader è dotato di esperienza e sa bene cosa sta affrontando, può utilizzare il bonus per incrementare i profitti, caso contrario, lo sconsiglio vivamente.

 

 

EmpireOption Ritirare il denaro

 

Tante sono le problematiche che possono sorgere su EmpireOption quando si decide di prelevare il proprio denaro, pur dovendo sottolineare che le condizioni restrittive sono chiare e ben spiegate nella sezione delle condizioni e dei termini.

Ogni tipo di conto ha un prelievo massimo, vedere quanto spiegato sopra.

Prima di poter prelevare, a seconda del tipo di conto, è obbligatorio compiere un numero minimo di operazioni.

Se si è ricevuto un bonus, nessuna somma potrà essere ritirata, compreso il capitale depositato (non solo le vincite ed il bonus ottenuto), fino a quando non verrà scambiato un volume di operazioni pari a 30 volte il bonus.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforme Opzioni Binarie - Guida ai Migliori Broker © 2015 Frontier Theme privacy - contatti - termini di utilizzo - sito avviso rischi