AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Gestione del denaro: Pianificazione e disciplina

Quanto è importante essere disciplinato e non impulsivi nel trading binario? Molto.

Oggi cerchiamo di capire perché non solo introducendovi alle regole più comuni adottate con le opzioni binarie ma anche traendone qualche utile ispirazione per partire con il piede giusto se siete agli inizi della vostra esperienza di trading o riuscire a migliorarla ulteriormente.

Il controllo dello stress con le opzioni binarie

L‘emotività è uno degli stati peggiori con cui fare trading, dato che non permette di avere una mente lucida e fredda, pronta ad affrontare con coraggio le prime perdite, a trasformarle in profitti a partire dai soldi disponibili risultando in media più vincenti che perdenti (non si può vincere sempre), a cogliere le opportunità “al volo” grazie alle informazioni che scaturiscono dall’analisi tecnica, dalle ultime “soffiate” del mondo dell’economia e della finanza, da ulteriori strumenti di supporto per il trading binario.

Essere emotivi non comporta necessariamente un errore dopo l’altro, dato che vi è l’ansia positiva e quella negativa. Lo sanno benissimo anche gli studenti che sono abituati a sentire una sorta di “vuoto” nervoso prima degli esami e di non riuscire a dimostrare la loro preparazione, se non quando sono chiamati per confrontarsi con i professori. Ma non è la stessa cosa per il trading, dato che bisognerebbe evitare le tipiche entrate “mordi e fuggi”, senza particolare criterio e cognizione.

Bisogna essere lungimiranti, trattare il trading come se fosse la nostra professione abituale e soprattutto diventare estremamente metodici. Vi può aiutare, in questo, anche l’elaborazione di un piano di trading, una sorta di diario giornaliero da tenere in cui annotare i vostri successi, i vostri fallimenti e vi fate una panoramica degli approcci utilizzati e delle tecniche da consolidare. Capire lo stile di trading che vi si addice di più è questione di esperienza.

Le prime regole per la gestione del denaro

Soprattutto per chi è alle prime esperienze, sono state messe a punto delle regole improntate alla cautela nel trading binario. Non bisogna esporsi oltre un certo livello accettabile e bisognerebbe, almeno inizialmente, stabilire dei limiti in merito all’esposizione per ogni trade e complessiva.

Non abbiamo ancora cognizione chiara di quale possa essere la nostra propensione al rischio: questo lo capiremo in seguito, anche mettendo alla prova le nostre effettive performance medie in campo.

Ecco le due regole:

  • la regola del 5/15 è molto conosciuta nel trading binario, dato che è applicata in molte basi del “Money Management“. Implica una certa oculatezza nella gestione del denaro, tale che non si deve impiegare più del 5% del deposito complessivo in ogni singolo trade, nonché più del 15% sul complesso delle operazioni di trading.
  • la regola del 10/30 è alla base di un trading aggressivo. Cambia solo la dimensione di scala dell’esposizione del trader ma sostanzialmente si tratta dello stesso approccio visto nella regola del 5/15

Il Money management impone una visione “statica” che è certamente migliore per quanti si avvicinano al mondo del trading. Quando si fa esperienza e ci si consolida nel settore si può decidere o meno di abbandonare tale criterio, oppure restarvi fedele durante tutto l’attività di trading.

Qual è l’altro mondo parallelo, se così lo possiamo definire? Il Risk Management. In questo caso, non ci si pongono dei target “quantitativi” fissi ma si adatta la propria esposizione, avendo come punto di riferimento iniziale non il capitale ma le aspettative di guadagno (appunto, management del rischio). Vi può essere consigliata una maggiore o minore diversificazione dell’esposizione sui trade. Ad esempio, scegliere due trade positivamente correlati, sulla base di una comune interpretazione direzionale, vi potrebbe sì far beneficiare doppiamente, ma anche duplicare l’errore.

Sta a voi, in ogni caso, capire come vi sentite meglio, anche a livello mentale, scaricando ogni stress emotivo, con le opzioni binarie: qual è l’approccio migliore da seguire. La migliore disciplina è cercare sé stessi, partendo da quello che i grandi maestri ci insegnano.

Quindi, siete sicuri di non aver bisogno di alcun piano di trading, di alcuna disciplina monetaria o regole di pianificazione? Almeno agli inizi, applicate con dovizia il money management e poi prendete le vostre decisioni, con la giusta consapevolezza del rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforme Opzioni Binarie - Guida ai Migliori Broker © 2015 Frontier Theme privacy - contatti - termini di utilizzo - sito avviso rischi