AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni binarie: l’Europa le riconosce. Perché sconsigliarle?

pattern di continuazioneQuanti vi dicono di non investire in opzioni binarie molto probabilmente si basano sul primo periodo di rodaggio che, sul fronte della poca regolamentazione, ha visto alcune persone a rischiare con poca consapevolezza, fidandosi magari di broker poco seri.

Si è, quindi, deciso, a livello europeo di riconoscere o recepire le opzioni binarie, considerandole quali strumenti finanziari.

Riassumiamo quali sono le informazioni essenziali da sapere per capire se i broker a cui ci si rivolge siano autorizzati o meno.

Le opzioni binarie. L’informazione, quella giusta

Innanzitutto, è bene verificare che i broker abbiano una sede legale operativa. I primi broker avevano sede a Cipro e hanno dovuto presentare (normativa europa) la richiesta di autorizzazione ad operare alla Cysec (Cyprus Securities and Exchange Commission). Quanto detto, inoltrando la richiesta agli organi locali competenti, vale per tutti i broker che hanno sede nell’ambito dell’Unione Europea. Dove si può operare come broker autorizzati? In tutta l’unione Europea.

Chiaramente, la normativa europea non fa riferimento alla comunità internazionale (ad es. Usa) che, a sua volta, prevede apposite misure.

Tale innovazione ci concerne ormai da più di due anni e ha, in qualche modo, interessato anche il forex (circuito online ed over the counter).

L’autorizzazione ad operare da cosa ci protegge?

  • Dalla poca trasparenza che purtroppo ha caratterizzato alcuni piccoli broker non autorizzati in Europa. Quando concludiamo un accordo con un broker regolamentato, lo stesso è tenuto a darci tutte le informazioni al riguardo. Come ben sappiamo, è legittima la personalizzazione dello strumento finanziario, così come l’adozione di schemi standard. Ogni broker può prevedere regole diverse.
  • Per le altre circostanze straordinarie, ciò dipende dalla legislazione dell’Autorità che le autorizza. Ad es. per quelle che hanno sede a Cipro è previsto, così come per le banche, la costituzione di una sorta di fondo di garanzia a tutela degli investitori (Fondo per la compensazione degli investitori).

Quindi, l’importante è sapere che con un certo profilo rischio-rendimento si investe in uno strumento regolarmente riconosciuto sul mercato. Il resto, è libera scelta. Non si può ammonire dalla libera scelta consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforme Opzioni Binarie - Guida ai Migliori Broker © 2015 Frontier Theme privacy - contatti - termini di utilizzo - sito avviso rischi