AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

opzioni binarie: truffa o strumenti legali?

truffa opzioni binarieSempre più spesso vengono lasciati su questo blog commenti non propri positivi su alcuni broker di opzioni binarie. Il più delle volte appaiono immotivati ed esagerati, in qualche occasione invece presentano le medesime lamentele più o meno condivisibili.

Le Opzioni Binarie come il Forex ed altri strumenti finanziari similari, sono essenzialmente metodi di fare trading rischiosi, motivo per cui, se si perde tutto o in parte il proprio capitale non dovrebbe esserci nulla di cui stupirsi, ed invece, probabilmente perché molti li dipingono come facili strumenti per diventare ricchi, si leggono commenti di tutti i colori.

La parola più usata è “truffa”. Questo termine viene usato davvero impropriamente, difatti, se si perde denaro senza la cognizione di cosa siano veramente le opzioni binarie e di come funzioni il mercato o le piattaforme di trading, le lamentele hanno poco valore. Ed allora, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Cercherò di affrontare i due nodi principali di questo problema:

  1. Le opzioni binarie vengono considerate uno strumento truffaldino
  2. I broker sono considerati società che truffano i clienti

Le opzioni binarie sono una truffa?

Lo strumento finanziario in se non è una truffa, è previsto e regolamentato a livello finanziario, difatti, tutte le società finanziarie che vogliono offrire tale prodotto tra i propri servizi, devono essere dotate di apposita licenza. Poi si possono usare tutti i termini più negativi che si vogliono, ma il termine truffa non è corretto.

Ma allora perché si perde sempre/spesso e solo in pochi guadagnano?

Le Opzioni Binarie sono un metodo di speculazione semplificato dove il trader, dopo aver scelto un asset, decide su una posizione rialzista o ribassista rispetto alla quotazione iniziale, ottenendo, in caso di successo, un guadagno fisso sul capitale investito, o perdendo tutto o in parte il capitale impiegato nell’ipotesi di previsione errata.

Strumento semplificato non si traduce necessariamente in guadagno facile, e questo purtroppo è uno degli accostamenti più sbagliati che si possano fare. Le opzioni binarie sono uno strumento altamente speculativo ed altamente rischioso, ed il fatto che si possano ottenere dei guadagni elevati ne svaluta il rischio.

Inoltre, facendo pressione solo sull’aspetto positivo del guadagnare tanti soldi, si indirizzano tutti i nuovi entrati sul concetto che investire significhi scommettere su tempi veramente brevi (ad esempio esistono opzioni binarie con scadenze anche a 30 secondi), e che ciò si possa fare senza avere la benché minima idea di analisi tecnica.

Un trading basato su questi presupposti non può che portare a risultati disastrosi. D’altra parte, se è vero che su 100 trader solo 3 sopravvivono, si capisce perché non è semplice trovare qualche sopravvissuto che vi dica che con le opzioni binarie si guadagna veramente.

I broker di opzioni binarie sono truffe?

E qui ci sarebbe veramente da scrivere interi capitoli. Dovendo riassumere, cercherò di dire la mia, consapevole del fatto che è comunque una mia opinione che non troverà molto d’accordo alcuni di voi.

E’ evidente e pacifico, che se si utilizza un broker (o presunto tale) che non possiede alcuna autorizzazione, il rischio di non vedere mai indietro il proprio denaro è veramente elevato. L’unico consiglio che posso darvi è quello di utilizzare, se volete operare con le opzioni binarie, solo broker autorizzati.

Tuttavia, molti dei commenti negativi riguardano anche i broker con licenza, ed anche in questo caso la parola più ricorrente è truffa. Utilizzare un broker con licenza non significa non correre più alcun rischio, le opzioni binarie rimangono comunque uno strumento ad altisimo rischio perdita, e per tale motivo meritano una elevata attenzione.

Detto ciò, cerchiamo di capire quali sono le lamentele più ricorrenti:

I costi del mancato utilizzo del proprio conto

Se un conto di trading non viene più utilizzato per un certo periodo di tempo, il broker applicherà una commissione mensile fino ad azzeramento conto. E’ una bella cosa? certo che no, ma se leggete i termini e le condizioni, di solito c’è spiegato tutto, quindi, purtroppo non ci si può lamentare più di tanto.

Difficoltà nel prelevare il denaro

Qu bisogna fare attenzione e spendere due paroline in più. Se depositate del denaro ed un broker non vuole restituirvi indietro il denaro, dovete denunciarli alla polizia postale, alla Consob ed alla Cysec. Vi posso assicurare che ogni broker tiene alla propria licenza e quindi non la rischia se è in torto. In realtà, il fatto di non voler pagare il denaro ha tante sfumature e nella maggior parte dei casi riguarda 2-3 motivi specifici:

  1. Un cliente che chiede indietro il proprio denaro è un cliente perso. Voi non immaginate quanto denaro speso in pubblicità ci sia dietro quel cliente, perderlo significa perdere denaro. Il broker (nella figura del consulente) cercherà in tutti i modi di farvi cambiare idea e desistere dal prelevare, ma di certo, dopo qualche giochino, non potrà certo esimersi da un obbligo.
  2. Se ricevete un bonus, non aspettatevi che lo stesso sia svincolato da condizioni, anzi, queste spunteranno come i funghi al momento della richiesta di prelievo. I bonus sono la cosa peggiore che voi possiate ricevere, perché nel caso migliore vincolano il prelievo di tutte le vincite realizzate dal trader fino a quando lo stesso non raggiunge il volume di trading richiesto. Così come i bonus, sono da tenere alla larga tutte le altre promozioni che prevedono rimborso di denaro e similari.
  3. Per depositare è tutto semplice e per prelevare vi chiedono tutti i documeti di questo mondo. E’ vero, devono fare dei controlli antiriciclaggio e sono costretti a rispettare norme severissime, e disolito preferiscono operare i controlli al momento del prelievo. D’altra parte, chi depositerebbe denaro sapendo che al momento di prelevare sarebbe complicato? Solo chi non ha nulla da temere, non certo chi ha in mente di riciclare denaro.

Il consulente è un incompetente

Molti si lamentano del fatto che il consultente finanziario che ci contatta sia un incompetente. Questo potrebbe essere vero, motivo per cui mai ascoltare i loro consigli. Tanti trader si sono lamentati di aver perso tutto a causa dei consigli errati del loro consulente. A me verrebbe da dire: Ma perché li avete ascoltati?

I consulenti sono disonesti

I consulenti sono dei venditori, e come in qualsiasi altro settore, alcuni di loro si inventerebbero di tutto per vendervi qualcosa. Il mio consiglio è di chiedere tutto per iscritto, così da poter dimostrare ciò che è stato detto, ma il consiglio principale rimane lo stesso, non ascoltate nessun consiglio dal consulente, anzi, quando credete che ciò che vi abbia detto sia poco pultio, fatelo presente al supporto, purtroppo il broker potrebbe non essere a conoscenza delle pratiche scorrette messe in atto da un proprio dipendente.

In demo si guadagna e con denaro vero si perde.

Qualcuno sostiene che se si fa trading in modalità demo si guadagna, ma quando si passa alla modalità denaro vero si perde. Non sono un tecnico, ma se ciò accade vuol dire che la piattaforma risulta manomessa. Esiste un organismo di controllo come la Cysec a cui vanno inviate le segnalazioni. Anche se potrebbe sembrarvi inutile, la Cysec, dopo alcune denuce, verifica la veridicità, ha ammonito ed in alcuni casi sospeso la licenza ad alcuni broker. Come accennato in precedenza, i broker ci tengono alla propria licenza e secondo me le due piattaforme non differiscono.

Manomettere la piattaforma.

Ricollegandoci al punto precedente, alcuni sostengono che i broker manomettono la propria piattaforma muovendo i prezzi a proprio piacimento. Anche in questo caso vale il consiglio precedente, quindi segnalate tutto agli organi preposti. Se ciò che sospettate è vero, di certo verrà a galla.

Essere incentivati a depositare denaro.

Spesso ci segnalano che alcuni consulenti incentivano in tutti i modi i trader a depositare denaro. Sebbene non credo sia una pratica moralmente corretta, ricordate il punto 4, i consulenti sono dei venditori e come tali vogliono vendere, e per loro vendere significa farvi depositare denaro, anche tutti i vostri risparmi. Come si risolve? Semplice, non si ascoltano i consigli di un venditore e con un minimo di sale in zucca si parte con poco, e piano piano, se si raggiungono risultati apprezzabili, si preleva il capitale vinto lasciando solo una piccola somma per continuare. Non si depositano mai tutti i propri risparmi, ma solo ciò che ci si può permettere di perdere, se vi viene suggerito di fare diversamente, si tratta di consigli da venditore, e quindi da non ascoltare.

Lamentele di vario tipo

Quelle sopra, sono solo le lamentele più ricorrenti che riguardano broker ed opzioni binarie, tuttavia, mi è capitato di leggere anche commenti negativi di altro tipo. Non potendoli riportare tutti, vorrei solo darvi alcuni consigli:

  1. Iniziate con un piccolo capitale, solo ciò che potete e volete perdere, testate la piattaforma, in caso di successo ritirate parte delle vincite e continuate con la rimanente parte;
  2. Non ascoltate i consigli dei consulenti;
  3. Non depositate migliaia di euro se non potete;
  4. Non depositate migliaia di euro se non siete esperti;
  5. Con le opzioni binarie è difficile guadagnare, se vi dicono che è tutto facile o se vi garantiscono qualcosa, diffidate;
  6. Non accettate bonus o altri tipi di promozioni a meno di non essere pienamente coscienti di ciò che state ricevendo (in questo caso leggete tutti i termini e le condizioni di fruibilità), fatevi girare via mail le condizioni del bonus;
  7. Denunciate situazioni sospette alla polizia postate ed alla Cysec, nonché alla Consob;
  8. Affidatevi solo a broker con licenza;
  9. Non fatevi abbindolare, le opzioni binarie non sono un gioco, ma uno strumento finanziario ad elevato rischio.
  10. Questo è il consiglio più importante: Non lasciate commenti negativi quando sospettate ci sia una truffa. Raccogliete le prove ed inviatele agli organi preposti, in questo sito abbiamo deciso di non pubblicare più lamentele di questo tipo, perché senza prove rischiate e rischiamo una denuncia per diffamazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piattaforme Opzioni Binarie - Guida ai Migliori Broker © 2015 Frontier Theme privacy - contatti - termini di utilizzo - sito avviso rischi